Gentilissimo dottore, mia mamma, 70 anni, di struttura esile. Acausa di un aumento del valore dell'omocisteina (19) su consiglio del cardiologo effettua ricerca mutazioni per mthfr (positiva in omozigosi) e fattore v di leiden positiva in eterozigosi. Le viene prescritta come terapia prefolic 15 mg una cpr al mattino e la cardioaspirina. Adesso... Leggi di più dopo due anni di assunzione fa dosaggio e risultano folati 104 su un valore max di 20,5 e la vitamina b 12 186 (187-883), hb 11,3, rossi 5530000, hct 37,9, mcv 68,5 (microcitemica da sempre). Cosa può comportare l'aumento dei folati? È necessario integrare la vit.b 12? Faccio presente che nel 1990 è stata operata per k mammario ed ha fatto chemioterapia secondo lo schema cmf (1,8,21) per sei cicli. In attesa di un riscontro, porgo cordiali saluti