Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2012

in caso di amenorrea la prima cosa è escludere una gravidanza

Salve sono una ragazza di 24 anni ho un dubbio che mi preoccupa..ho sempre avuto il ciclo abbastanza regolare(o due giorni prima o due giorni dopo la presunta data)solitamente abbondante e doloroso nei primi due giorni..questo mese il ciclo era previsto il 26/11 invece è dal 23/11 fino ad oggi 27/11 che ho delle perdite visibili(color rosso/rosa) solo nella carta quando faccio pipì ma niente ciclo e nessun sintomo pre mestruale..premetto che è da circa 4 anni che non uso contraccettivi(pillola ecc ecc) e che l'ultimo rapporto che ho avuto è stato il 22/11 con coito interrotto..presunta gravidanza?Spero in vostro parere in meritoGrazie
Risposta di:
Dr. Saverio Sinopoli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

In caso di un ritardo mestruale, in una giovane donna sessualmente attiva, che non usa un mezzo contraccettivo efficace la prima ipotesi è una probabile gravidanza.

E quindi, come giustamente ha gia anticipato Lei nella  domanda la prima cosa da fare è un test di gravidanza.

Dott. Saverio Sinopoli - Direttore Centro di Medicina della Riproduzione Nausicaa - Montauro (CZ)

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!