Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-12-2012

In seguito a un problema nato sul capezzolo, (

In seguito a un problema nato sul capezzolo, ( presentavo una crosticina , dalla quale quando andava via, usciva un liquido trasparente tipo acqua ) ho effettuato un primo scraping con esito preparato citologico caratterizzato da rare cellule epiteliali squamose con atipie compatibili con fenomeni irritativi granulociti neutrofili, ( dando i come cura una pomata con antibiotico) successivamente ho effettuato secondo scraping come consigliato con esito: piccolo aggregati di cellule epiteliali ghiandolari atipiche con nucleo iper cromico suggestive di paget mammario, su fondo di granulociti neutrofili.Su consiglio medico ho effettuato biopsia capezzolo, con la seguente diagnosi : paget del capezzolo, esteso ad un solo dotto galattoforo, la lesione e' presente su uno dei margini laterali del frammento escisso.Ho parlato con oncologo per sapere di eventuali metastasi, ( questo problema lo porto dietro da quasi un anno ) ma ha detto che tutto questo si saprà dopo la mastectomia. È necessario sempre fare la chemio dopo l intervento? Lei cosa pensa? È giusto effettuare la mastectomia? C ' e rischio per la mia vita? Ho 39 anni e in famiglia non ho familiarità con tumori al seno.Ringrazio anticipatamente per la risposta .
Risposta

Gentile  utente

anche in Oncologia dobbiamo imparare ad occuparci della malattia senza piangersi addosso

mai...sarebbe la vittoria del tumore

Ci contatti per un consulto diretto se lo desidera ed in piena liberta'!!!

 

www.studiomedicocirolla.it

www.aismo.it

 

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!