08-03-2006

In seguito ad assunzione di farmaci

In seguito ad assunzione di farmaci antiretrovirali (Reyataz), ho la Bilirubina costantemente alta: circa 3,5, di cui 3, indiretta. Dopo tanti anni, questi valori sempre cosi' alti, oltre all'ittero, possono arrecare qualche danno? Grazie! Invio cordiali saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I valori che riporta di bilirubinemia, se non associati ad altri tests epatici alterati (aminotransferasi, fosfatasi alcalina, gammaGT, gammaglobuline, tempo di protrombina), non condizionano alcun rischio.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!