17-10-2017

Inappetenza e perdita di lucidità

Salve, vorrei sottoporvi il caso di mio marito: da quasi due mesi ha difficoltà ad alimentarsi, ha spesso vomito, spossatezza. Da oltre un mese stiamo facendo analisi. Lui è già diabetico e soffre di pressione alta. Gli esami del sangue non hanno segnalato nulla di grave, la gastroscopia ha evidenziato una gastrite con erosione. In breve tempo ha perso 12 kg. Nell'ultima settimana sembrava stesse riprendendo piano piano ad alimentarsi, ma da tre giorni si è presentato un tic all'occhio, strabismo e allucinazioni. Inoltre dice frasi confuse e non ricorda avvenimenti recenti. Radiografia al torace tutto ok, ecografia per la prostata tutto ok. Adesso attendiamo esiti di tac alla testa e al torace. In ospedale non l'hanno ricoverato perché sostengono sia solo disidratato. Ha 66 anni.

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Gentile Signora, per inquadrare meglio il caso di suo marito mancano alcune informazioni importanti: l'anamnesi farmacologica di suo marito e se il vomito è preceduto da nausea, se è postprandiale o indipendente dai pasti, se nel vomito c'è materiale alimentare o solo succhiotto gastrico. Il fatto che la EGDS non evidenzia nulla di importante è un dato positivo. È importante il risultato della TC encefalo e torace. Se tutto è negativo potrebbe essere un disturbo funzionale dell'esofago. Parametri emato chimici? Ferritina, sideremia e Trasferita? Cordiali saluti

TAG: Medicina interna