Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-10-2012

INDAGINE CLINICA

Salve dottoremi chiamo Ilaria ho 21 anni e 2mesi fà ho avuto la mia prima crisi epilettica. Una sera mentre stavo avendo un rapporto intimo con il mio ragazzo, abbiamo provato ad avere un rapporto anale e nel mezzo della penetrazione ho sentito un forte dolore e un forte bruciore..io non mi ricordo niente ma il mio ragazzo mi ha raccontato che dopo avergli detto del dolore forte sono svenuta ed ho avuto una crisi epilettica..avevo gli occhi sbarrati e fortunamente è riuscito a mettermi 2dita in bocca per fermarmi la lingua nonostante io esercitassi una forte pressione nel chiudere la bocca...dopo infiniti secondi mi sono iniziata a riprendere e ad avere 1forte mal di testa.Stupidamente dopo la grande paura non sono andata dal medico..e ora volevo chiedere a lei se è "normale" che si verifichi una crisi epilettica dovuta al dolore o se è il caso di fare qualche controllo più approfondito...nel caso mi può dire quale??La ringraziodistinti saluti Ilaria
Risposta di:
Dr. Pietro De Domenico
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Risposta

Non escludo che il suo ragazzo possa avere ragione, ma sarebbe opportuno che a fare diagnosi fosse un medico, peraltro nel caso specialista. Pertanto sarebbe opportuno che Lei si rivolga ad un neurologo che, una volta sentita bene l'anamnesi dal suo ragazzo (le modalità e le caratteristiche dell'episodio) riterrà opportuno o meno se farle eseguire degli accertamenti (eventuale elettroencefalogramma, TC o RM cranio, etc)

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!