Gentile Dottore, chi scrive è la figlia del mio papà.Da 2 anni mio padre, dell'età di 54 anni, ha dei disturbi che non saprei classificare in una mallattia.Esempi: è intontito, confonde le scarpe dalla destra alla sinistra, (e riesce a metterle ;( )la maglia riesce ad indossarla dopo 5 ore, la gira, la rigira la mette al contrario, la tira in... Leggi di più su...lo stesso per i pantaloni..cammina molto molto molto lento; non ha cura di se'...anche nel lavarsi..dice a me e alla mamma di andare via da casa,dorme mentre pranziamo,non sa piu' tagliare la carne o altro, ( anche in questo caso mette il coltello al contrario)...e tante..tante altre stranezze...ma tante.So che ha fatto le analisi..non risulta nulla di sospetto..ha fatto la gastroscopia, rifiuta un elettroncefalogramma...rifiuta un ricovero, ed è dimagrito tantissimo. .. uno scheletro.E' stato da un paio di psichiatri, uno dei due ha detto che ha una "despressione nascosta"...ma ditemi cos'è? un altro ha detto che è una depressione post traumatica (derivante da un infortunio sul lavoro al braccio sinistro)..ma ke ora è funzionante ( ma ancora lui lo tiene immobile a volte).Non so' piu' cosa fare...il suo atteggiamento sta portando a separarsi dalla mamma, io ho 27 anni, e l'altra mia sorella vive a bologna.Per favore aiutatemi a dare un nome a questa malattia.Vi ringrazio di cuore per avr letto questo messaggio.