Salve Dott.re ho 37 anni, di corporatura sono longilinea e son diversi anni che soffro di coliche prevalentemente biliari e qualche volta è capitato anche renali.Ogni anno ripeto l'ecografia dell'addome superiore e già dal 2009 mi è stata diagnosticata la colecistopatia; nel 2012 colecistopatia microlitiasica pur ripetendo cicli di ursillon e... Leggi di più deursil sia da 450mg che da 300mg.Nonostante la terapia e dieta controllata è sempre presente la sabbia biliare e bile densa.A maggio del 2013 la colecisti era poco distesa e con pareti leggermente ispessite, con echi declivi da sabbia biliare.L'ovaia di aspetto micro cistico di tipo follicolare.L'ultima colica risale a giugno 2013.Inoltre ho l'ernia iatale da scivolamento e gastropatia congestizia.Ora mi sembra di stare meglio, anche se la digestione è sempre lenta e a seconda d quello che mangio sento la pesantezza,e qualche volta sembra d sentire delle spine nell'addome a alla bocca dello stomaco, infatti ho paura di mangiare certi cibi grassi e le fritture le evito, salvo qualche rara volta che me le concedo.Cosa mi consiglia?Alcuni medici mi consigliano l'intervento di colecistectomia e altri no perchè comunque dovrei seguire sempre una dieta priva o comunque povera di grassi.Io non so cosa fare perchè se posso migliorare il mio stile di vita con l'intervento ben venga ma se non è il caso di asportarla e comunque non corro dei rischi preferisco continuare a controllarmi con dieta e terapia. In attesa di una Vostra risposta ringrazio anticipatamente.