Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-02-2013

Indicazione chirurgica?

Buongiorno egregi dottori, scrivo dalla Sardegna. Mia madre (48 anni) ha da poco effettuato analisi di routine (tutte perfette) tranne le seguenti, un ECG la quale ha evidenziato un bigeminismo ventricolare, valvola aortica bicuspide con rafe fibrotico tra lembo sx e dx, assenza di reflusso e gradiente. Dilatazione aorta ascendente a circa 4 cm dal piano valvolare con diametro interno di 41 mm, normali le restanti valvole. Mentre la angioTAC eseguita in cardiosincronizzazione con tecnica volumetrica retrospettiva ha riscontrato: dm massimi all'anulus 24 x 20 mm; dm a livello del bulbo aortico in valvola bicuspide 33 x 32 x 37 mm; dm della GST 34 x 33, dm aorta ascendente 43,7 x 42 mm, dm AO pre-TSA 35,4 x 36,7 mm,dm AO post-TSA 25 x 22 mm. Non versamento pleurico ne pericardico. ECG: bradicardia sinusale 58 bpm. Desidererei gentilmente sapere visto che dopo questi esami il cardiologo ci ha semplicemente detto di tornare a controllo con un nuovo ECG a distanza di 6 mesi, cosa è possibile fare nel frattempo e se l'intervento chirurgico è da fare, grazie.
Risposta

Gentile Signora, la presenza di una valvola aortica bicuspide ben funzionante, associata a modesta dilatazione dell'aorta non deve essere al momento sottoposta ad intervento. E' corretto il consiglio del suo Cardiologo, che propone un controllo a 6 mesi. Infatti sarà importante controllare nel tempo l'eventuale ingrandimento dell'aorta che, raggiungendo i 50 mm, dovrà probabilmente un giorno essere sostituita. Riguardo alla valvola, spesso questa può essere riparata e non sostituita, con ottimi risultati, anche in caso di bicuspidia. Non esiste una terapia specifica, se non la raccomandazione di evitare sforzi particolarmente gravosi, pur conducendo una vita del tutto normale.

La saluto cordialmente. Prof. Carlo Antona

TAG: Cardiochirurgia | Chirurgia | Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!