Salve, sono una ragazza di 29 anni affetta da insufficienza aortica moderata. A giugno di quest'anno ho effettuato gli esami annuali di controllo dai quali si conferma l'insufficienza moderata. Nel referto c'è scritto non sintomatologia di rilievo, normale compenso YNYHA.PA 150/80, toni ritmici normofrequenti, soffio sistolico eiettivo 2/6, dubbio... Leggi di più diastolico. Torace ben ventilato, non stasi, non edemi.EG: Ritmo sinusale, Fc 110, alterazioni non specifiche della rifolaniffezione(questa parola non si legge bene!).ECO 2D. Vs di normali dimensioni, spessori parietali normali, funzione sistolica normale. Atrio sinistro e sezioni destre normali. Non versamento pericardico. MI è stato consigliato di eseguire l'eco transesofageo e il risultato è il seguente: buona visualizzazione del setto interatriale, dell'atrio sinistro e dell'auricola sinistra. Piccolo forame ovale pervio con shunt sinistro-destro. Buona visualizzazione della valvola mitrale che presenta lembi valvolari di morfologia normale, con normale escursione sistodiastolica. Flussi transvalvolari normali. Buona visualizzazione della valvola aortica, che è bicuspide con alterata coaptazione e jet del rigurgito valvolare centrale, oltre il terzo medio del SIV, di grado moderato-severo. Anulus 25, seni di valsava 28mm, giunzione sinotubulare 25mm, aorta ascendente 28 mm. Ventricolo destro normale (34mm), valvola tricuspide con normale escursione sistodiastolica. Insufficienza tricuspidale. Mi è stata richiesta una consulenza cardiochirurgica e mi è stato detto che a breve dovrò sottopormi all'intervento di plastica dell'aorta.Ho eseguito anche rx torace in cui l'ombra cardiaca è nei limiti della norma e non si evidenziano lesioni pleuropolmonari.Quello che vorrei sapere è se sono stata consigliata bene nell'ipotesi di eseguire a brevissimo l'intervento e poi com'è possibile che la situazione da giugno ad agosto in cui ho fatto l'eco transesofageo sia peggiorata in questo modo. Vorrei precisare che nei controlli che ho sempre eseguito annualmente mi veniva sempre detto che la situazione era stabile da anni ma comunque prima dei 30 anni dovevo fare il transesofageo che ho fatto ora per la prima volta. Vi prego di darmi una risposta perchè sono molto preoccupata per l'intervento. E nel caso vorrei sapere se fosse necessario chiudere anche il FOP visto che ogni tanto ho delle emicranie con aura visiva ed ho letto che può essere responsabile questo. Ringrazio anticipatamente, saluti