Buon giorno,Tornata dalle vacanze estive ho iniziato ad avvertire un fastidio ai genitali: fastidio quando mi pulivo con la carta dopo aver fatto pipì. La ginecologa mi consiglia di prendere gli ovuli Moclon ma senza risultato. Faccio una visita dal ginecologo dopo una settimana ma mi viene detto che è solo un Po arrossata e mi dice di lavarmi con... Leggi di più un bagnoschiuma che prendo in farmacia. Nel frattempo non passa. Faccio analisi del sangue (che sono risultate perfette), faccio un urinocultura (risulta negativa) e il tampone vaginale (risulta Kleibsiella). Il medico mi fa fare 6 + 8 giorni di antibiotico. Il risultato non cambia. Nel frattempo faccio il pap test che risulta negativo. Decido quindi di cambiare ginecologo. Diagnosi: herpes e mucose danneggiate e che l unica cura è aspettare che l herpes passi da sola e che le mucose si riicreino. Passano due settimane e il risultato non cambia. Decide quindi di darmi una crema per l herpes. Dopo una settimana ancora nulla. Decide quindi di darmi una crema al cortisone per le mucose. Ma ancora niente. Lo chiamo e mi risponde che lui purtroppo non sa più cosa farmi fare. Decido così di fare una visita dermatologica. Quattro settimane fa, inizio una terapia con fermenti lattici e una crema (simile al fissan). All inizio ce stato un miglioramento (circa 4 settimane fa) ma poi nulla. Se mi strofino sento ancora male. La dermatoga mi ha detto che ho un infezione esterna e che internamente invece sono apposto.Però il problema ancora ce.Cosa potrebbe essere a questo punto? Io ho questo problema da settembre. Tutti i risultati sono negativi e ogni terapia fatta è risultata inutile. Ci sono altri esami da fare? Un infezione è così difficile da curare? O semplicemente la cura è sbagliata?Grazie mille.