Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-12-2002

Infezione ricorrente

Soffro da più tempo di infezioni da Candida; non sono riuscita a risolvere il problema con il mio ginecologo; un dermatologo potrebbe darmi una cura più adeguata?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, se ha piacere può consultare un dermatologo, ma le ricordo che la Candida è un fungo che si trova nel nostro intestino e può essere causa di infezione in situazioni particolari, quali l'assunzione di antibiotici, della pillola anticoncezionale, il periodo pre-mestruale, condizioni di stress, infezioni, etc. Tutto ciò per dirle che non esiste una cura definitiva: semplicemente va curata quando si presenta. Però si può cercare di prevenire l'infezione quando si verifica una delle suddette condizioni. Innanzitutto le suggerisco di curare la sua igiene intima, di non indossare indumenti attillati e biancheria intima sintetica e di assumere fermenti lattici. Inoltre, la prevenzione può essere effettuata con dei lavaggi vaginali (anche solo esterni) con saponi antimicotici (schiuma ginecologica Pevaryl o similari) o con terapia orale ripetuta una volta al mese per 2-3 volte (per es. Sporanox 2c/die per 3 giorni). Il rimedio per via orale, in genere, aiuta ad evitare l'infezione per un periodo (4-6 mesi), dopo di che bisogna ripetere la terapia. Ne parli con il suo ginecologo e/o con un dermatologo che certamente saprà consigliarle il comportamento migliore. Cordiali saluti.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!