Sono ormai più di due mesi che convivo con uno sgradevole disturbo alle cavità nasali: mucose nasali rosee, lucide, come spellate (soprattutto la cartilagine del setto), che producono muco maleodorante di colore giallo-verde. Questo muco, seccandosi, produce delle croste che vanno a ricoprire le zone più arrossate, proprio come la crosta di una... Leggi di più sbucciatura.Credo sia importante specificare che:1) non sono mai stata particolarmente soggetta a raffreddori, sinusiti, ecc. 2) questo disturbo è cominciato durante un mio viaggio in Marocco. Un viaggio zaino in spalla, in cui non c'è stato un gran riguardo per le condizioni igieniche.3) Da quando è cominciato (fine Agosto), il disturbo è regredito soltanto in seguito a un ciclo di antibiotici (Augmentin in compresse, non ricordo da quanti mg, 2 volte al giorno per 8 gg.) che ho fatto per altri motivi (linfonodi del collo ingrossati, laringite e afonia); poi è ritornato dopo circa una settimana dalla fine della cura.Mi sono rivolta a un otorino a Settembre, ma la sua è stata una visita superficiale e mi ha semplicemente consigliato dei lavaggi con soluzione salina (che oltretutto stavo già facendo).So che senza una visita non è possibile una vera e propria diagnosi, ma magari mi può dare qualche pista.Ringrazio in anticipo per l'attenzione, Viola