Buongiorno.Sono una giovane ragazza che da fine novembre soffre di un fastidioso e ricorrente prurito intimo. Inizialmente il prurito non era localizzato e ovviamente peggiorava quando camminavo e indossavo pantaloni aderenti.Non presentavo bruciore ma delle perdite bianche (difficile però determinare se queste fossero anomale poiché per vari... Leggi di più problemi ormonali – PCOS e ipotiroidismo subclinico in terapia – presentavo amenorrea da diversi mesi). Vista la situazione, ipotizzando un’infezione batterica o più probabilmente fungina, ho optato per prendere in farmacia una crema, Multi-gyn actigel. Il prurito si è notevolmente ridotto inizialmente, ma non è cessato. Inoltre ha iniziato a localizzarsi per la maggior parte nelle piccole labbra intorno all’orifizio vaginale.Dopo un mese ho iniziato ad applicare invece GSE intimo crema (consigliatomi in farmacia). A inizio gennaio ho avuto la ricomparsa del ciclo mestruale. Il prurito invece era limitato ma ancora presente (chiaramente dovendo utilizzare assorbenti esterni o interni era più facile avere irritazione).In seguito il prurito era quasi scomparso (continuando ad applicare GSE intimo crema) fino a qualche giorno fa in cui ha ripreso, fastidioso e persistente (soprattutto di notte e chiaramente quando cammino).Ho notato già da tempo la presenza di una piccola papula o pustola (difficile dire con certezza) sulle piccole labbra. Non mi pare ci siano altre anomalie.Scrivo qui perché in questo momento mi trovo all’estero per motivi di studio, e qui non saprei a chi rivolgermi. Tra un mese dovrei tornare in Italia per qualche giorno e in quell’occasione andrò dal ginecologo. Nel frattempo, cercavo qualche possibile suggerimento/ipotesi o consiglio da seguire.Grazie.