Salve, due anni fa a seguito di analisi effettuate sullo sperma (spermiocoltura e spermiogramma ) è risultata la presenza di un batterio fecale all'interno delle mie vie urino-seminali. Dopo due cicli di cura penso che il problema si sia risolto, tuttavia riscontro ancora un leggero prurito alle volte. A breve ripeterò l'esame ora però vorrei essere rassicurato su due cose: 1 posso comunque avere rapporti non protetti con la mia ragazza stabile o questo potrebbe provocare danni a lei, nel caso in cui l'infezione fosse ancora in corso? 2 quali sono i danni ed eventuali peggioramenti a cui posso andare in contro se non si cura in maniera efficace un'infezione del genere? grazie mille per la disponibilità