Salve, mio figlio ha 9 anni e da un paio di anni nel periodo invernale presenta delle febbri ricorrenti e spesso cicliche a distanza di 30 giorni, sempre caratterizzate da dolore alla testa, gola gonfia ed arrossata molte volte con placca e spesso con collo bloccato e febbre sempre oltre i 38,5 in alcuni casi anche 39,5. In genere evolve nell’arco della settimana e diverse volte solo con una cura di antibiotici. Abbiamo fatto trattamenti con probiotici per un paio di anni ovviamente secondo ciclo suggerito ma anche quest’anno siamo appena incorsi nel problema che stiamo trattando con antibiotico tipo Amoxicillina-acido clavulanico. Premetto che il bambino sostanzialmente è di costituzione grande e non presenta alcuna altra patologia . Dai consulti con pediatri vari, è stato escluso un intervento di asportazione tonsille e suggerito di aspettare verso i 12/13 anni che il sistema immunitario faccia il suo corso e questo dovrebbe comportare la scomparsa di tali sintomatologie. Il periodo è particolare e per le assenze da scuola non vorrei essere costretto a farlo sottoporre a continui tamponi, pur comprendendo che un consulto su queste indicazioni sia difficilmente risolutivo. Domando se avete qualche suggerimento sia come trattamento piuttosto che come profilassi. Anche quest’anno siamo incappati nella prima stagionale . Grazie anticipate per le risposte