Salve, 2 anni fa a seguito di spermiocoltura è risultata la presenza di batterio fecale nelle mie vie uro-seminali (la causa era stato un rapporto anale non protetto), dati i risultati l'urologo mi ha prescritto una cura a base di Ciprofloxacina, che ho ripetuto 2 volte in quanto avvertivo nuovamente i sintomi (prurito alla base del pene, nella via urinaria). Da breve sto avendo rapporti non protetti con la mia ragazza, quindi stabile, e volevo chiedere se, nell'eventualità in cui il batterio fosse ancora presente, avere rapporti potrebbe determinare l'insorgere di problemi anche a lei, cioè se posso infettare anche lei in qualche modo o se è immune a questo tipo di batterio. Grazie