Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-12-2018

Informazioni su un avvenuto trapasso

Salve , sarò diretto nonostante l’argomento delicato , una persona a me molto cara si è tolta la vita da poco con dei farmaci. Mi è stato detto non abbia sofferto,ma vorrei averne la certezza poiché inizialmente mi è stato nascosto tutto e ho il dubbio mi abbiano mentito anche ora , a quanto so si è trattato di farmaci che sono andati ad interrompere la funzione respiratoria aggiungendo a questi, pare , degli anestetici (morfina?), credete sia possibile reperire certi farmaci senza ricette , quali , e la loro combinazione avrebbe davvero condotto ad una morte indolore ? Chiedo gentilmente di rispondere onestamente , non voglio mi venga addolcita la pillola ,ho trent’anni , vorrei solo sapere la verità .
Risposta
In linea di massima la autosoppressione tramite farmaci avviene mediante l'assunzione di tranquillanti (maggiori, minori, barbiturici, ecc.) e quindi il trapasso avviene in condizioni di coscienza sempre più obnubilata, per cui ritengo che, per doloroso che sia per le persone coinvolte, il trapasso sia avvenuto effettivamente in maniera indolore
TAG: Andrologia | Psichiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!