Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-05-2017

Informazioni sul contagio di papilloma

Salve, mi è stato diagnosticato tramite il pap test un papilloma virus e sono stata invitata a fare un ulteriore test. Ho anche in corso una credo candida (mi era stata dianosticata ai primi sintomi) collegata al virus che va e viene. Io vivo in Uk quindi tutto questo mi è stato diagnosticato qui. Per fare l'altro test devo attendere circa due mesi. Nel mentre volevo sapere come comportarmi, avendo una relazione. Il mio compagno può essere stato contagiato? Che controlli deve fare? Dobbiamo evitare i rapporti? Anche per via orale? Grazie in anticipo per le informazioni.

Risposta

Gentile ragazza, per rispondere con ordine alle sue domande direi che: Si il suo compagno può essere stato contagiato o potrebbe essere stato un portatore del virus che rimane silente anche per molti anni. È opportuno proseguire con i controlli programmati, la semplice presenza del virus di per sè non è una patologia. Può continuare i rapporti, ormai se doveva eserci una trasmissione dell'infezione molto probabilmente si è già verificata, l'uso del profilatico non protegge dalle infezioni da papilloma. Il virus si trasmette anche con i rapporti orali. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani

TAG: Ginecologia e ostetricia | Infezioni | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!