Salve, sono andata due volte al pronto soccorso per via di un eccessivo gonfiore bilaterale agli occhi, sia sulla palpebra superiore che inferiore. In entrambi i giorni presentavo dolori muscolari agli arti inferiori in seguito ad attività fisica (attività con pesi, ma a carichi bassi) svolta circa due giorni prima. In entrambi i casi, in seguito ad analisi del sangue, i miei valori di creatinchinasi sono risultati estremamente eccessivi. Nel primo caso (21/02/2020) erano di 10.050 su un massimo consentito di 145. In seguito a diverse somministrazioni di soluzione fisiologica i valori sono rientrati nella norma entro il 9/03/2020. Nel secondo caso (6/01/2021) erano di 2.838 su un massimo consentito sempre di 145. Vorrei capire se fosse normale che i valori si innalzino così tanto in seguito ad attività fisica o se potrei avere qualche problema fisiologico e se il gonfiore agli occhi possa essere una sorta di sfogo dovuto a questo. Aggiungo che in questi casi non presentavo strappi muscolari o altri traumi e che il dolore alle gambe non era esageratamente eccessivo (riuscivo comunque a camminare, correre, sedermi anche se con fastidi).