L’ESPERTO RISPONDE

Attivita' fisica ho 47 anni dopo monitoraggio

ATTIVITA' FISICAho 47 anni dopo monitoraggio pressorio temo che dovro' ricorrere a cura farmacologica (andro' dl dr.dopo l'esame holter che ho fissato) la mia pressione per quanto possa averne ricavato io è 85-98 115-140.Sinceramente la mia preoccupazione non è quella di prendere una o piu' pillole ma quella di dover cessare l'attività di palestra intesa come body building, che ormai mi accompagna da sempre .Sarà cosi ? leggo sempre che agli ipertesi viene consigliata solo attività fisica aerobica MODERATA. Se posso continuare ci sono dei rischi e quali ?Grazie infinite

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
In effetti il body building, basato su uno stress di tipo isometrico, non è il tipo di attività fisica preferibile. Non è detto che sia obbligatorio prendere delle medicine: potrebbe essere sufficiente un corretto stile di vita ( dimagrire, non fumare, fare regolarmente del moto = 3 volte alla settimana x 45’)
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Elettrocardiogramma (ECG): che cos'è e quando si esegue
Elettrocardiogramma (ECG): che cos'è e quando si esegue
3 minuti
I consigli per un cuore sano e giovane
I consigli per un cuore sano e giovane
2 minuti
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
2 minuti
Come ridurre la pressione arteriosa con lo sport
Come ridurre la pressione arteriosa con lo sport
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Treviso
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Benevento
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Piacenza
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Pisa
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Noceto (PR)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Lucca
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Bergamo
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Siena