Salve, ho 32 anni e Marzo scorso ho scoperto di avere un'insufficienza aortica severa (valvola tricuspide) ma ero già di mio un soggetto abbastanza ansioso. Adesso tralasciando l'ansia e la paura per l'intervento + la vita che mi aspetta eventualmente con una terapia anticoagulante mi soffermerei sul tipo di protesi da scegliere non solo per l'età... Leggi di più ma appunto anche per altri fattori come appunto l'ansia. Se parliamo di biologiche metterei la inspiris resilia, ma tra le protesi meccaniche, qual'è quella che mantiene un range INR più basso? (la bicarbon?)Inoltre un noto cardiochirurgo (l'unico tra quelli che ho visitato) mi diceva che si potrebbe tentare anche la riparazione - il che sarebbe l'ideale se ci riuscissero - ma paradossalmente e comprensibilmente  ho il timore che si dovesse poi rompere nuovamente. Voi cosa vi sentite di consigliarmi?