Salve mi chiamo Ilaria.Il mio compagno ha avuto un incidente stradale nel febbraio del 2008 conseguendo gravi esiti di trauma encefalico.Ha effettuato una risonanza magnetica a settembre,all'encefalo,con tecnica SE,GE,FSE per sequenze T1 e T2 dipendenti secondo piani assiali,sagittali e coronali e completato con sequenze pesate di diffusione.Nel... Leggi di più referto si legge:esame inficiato da artefatti da movimento a causa della scarsa collaborazione del paziente.Per quanto possibile valutare si segnalno alcune piccole areole di iposegnale nelle sequenze pesate in GE,in rapporto a depositi emosiderinici da pregresse lesioni petecchiali emorragiche,localizzate nell'emiversante Dx del mesencefalo,in sede temporo-basale Dx ed in sede sottocorticale frontale omolaterale.Non sono evidenti altre sicure aree focali di alterata intensità di segnale dei tessuti encefalici.Il sistema ventricolare appare in asse,simmetrico e normoteso.Più evidenti che di norma per l'età,gli spazi liquorali cisterno-corticali.Cosa significa tutto ciò?Potrebbe,per favore,spiegarmi ogni frase in un linguaggio più semplice affinchè possa capirlo?Il mio compagno ha 34 anni.La ringrazio per la sua disponibilità.Cordiali salutiIlaria