Ho 50 anni in seguito a ecocardio transtoracico mi è stato diagnosticato un lieve prolasso valvolare mitralico con lieve insufficienza e forame ovale pervio con trascurabile shunt sin-dx, dovrò a breve affrontare un intervento di isterectomia ginecologica in robotica, lo posso affrontare? Soprattutto con il problema del forame? Paola