Buon giorno, un mese fa ho fatto un' anuscopia più visita proctologica, prescritta dal mio medico di base a causa della perdita di un liquido trasparente più prurito intenso all'ano. Durante la visita specialistica il medico mi ha chiesto se ho mai auto operazioni e/o altre patologie. Io gli ho risposto che di operazioni non è ho mai affrontate ma... Leggi di più che ho un'intolleranza alimentare all'istamina (che cmq dovrei avere recuperato a seguito di una dieta ferrea), più gastrite, e come visite invasive avevo affrontato, a suo tempo, gastroscopia (risultato: gastrite e valvola del cardias leggermente aperto) e colonscopia (risultato:nessun problema). Fatto questo mi ha visitato e mi ha detto che ho una piccola ragade ed emorroidi non tanto sviluppate. Pertanto mi ha prescritto di prendere 2 volte al giorno per una ventina di giorni compresse di Blunorm, 2 volte al giorno anche dilatazioni anali e per finire crema rettale antrolin sempre 2 volte al giorno.E' passato più di un mese ed io nonostante continuo a fare questa cura, il prurito (motivo per il quale sono partito dal medico di base) non mi è andato mai via, anzi credo si sia allargata anche la zona che usualmente mi crea prurito. Tuttavia la parte principale del prurito è l'ano. Cosa posso fare adesso? Sicuro che il prurito dipende dalla ragade? Voglio risolvere questo problema perchè è molto fastidioso. Scusate se sono stato molto logorroico, ma ho cercato di darvi tutte le informazioni che ritenevo fossero necessarie. Lieto di una risposta La ringrazio e Le auguro un buon lavoro.