Egregio dottore, vorrei porle il mio problema.sono un uomo di 45 annida un pò di tempo soffro di un dolore all'inguine destro,che mi ha costretto a casa qualche settimana.ho fatto una visita ortopedica, dove mi sono stati consigliatiRX bacino e anca dx e sx.questo è il referto:non lesioni ossee focali.nella norma l'aspetto delle teste femorali.lieve riduzione della rima articolare coxofemorale di destra con note di sclerosi subcondrale a livello del tetto acetabolare.segni di sclerosi di tipo osteoartrosico ai bordi della sinfisi pubica.regolari le sincondrosi.il mio medico mi ha comunicato che si tratta di una lieve artrosi all'anca.mi sono un pò informato su qualche sito e ho letto che l'artrosi all'ancaproduce un dolore al mattino, poi con il movimento si allevia.questo pero non è il mio caso perche al mattino non ho doloripoi camminando mi fa sempre piu male, specialmente quando mi siedoo piego la gamba.premetto che circa 4 anni fà ho avuto uno strappo all'inguine destro.puo essere dovuto a quel episodio il dolore?quali terapie mi consglia