Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-12-2012

ipertrofia prostatica, ritenzione urinaria

Innanzitutto buon Natale e buon Anno. Circa due annifà sono stato colpito da ictus, nel frattempo avevo anche la prostata ingassata. Perciò è stato necessario mettere il catetere che ho dovuto tenerlo per circa 2 anni. Da 4 ne faccio a meno essendo la prostata rientrata nei limiti. Ora il problema consiste nel fatto che debbo urinare spesso con dolore,sopportabile e brucioire. Potete indicarmi COSA POSSO FARE? Distinti saluti Liberato
Risposta

Buon Natale anche a lei.

Le consiglio di eseguire un esame urine completo con urinocoltura e a. b. g.  e una ecografia sovrapubica vescico prostatica. Tali esami possono essere poi visionate dal suo medico curante.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Salute femminile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!