Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-10-2018

Ipocondria adolescenziale

Salve a tutti sono un ragazzo di 15 anni,purtroppo ipocondriaco. Questo problema mi rovina le giornate...infatti io sono un ragazzo che va bene a scuola,ha tanti amici,e anche qualche ragazza,ma purtroppo questa cosa le giornate me le rovina.È iniziato tutto quest'estate,che era iniziata perfettamente,ma poi ho riscontrato questo problema... Ogni giorno ho un dolore diverso al corpo,una volta allo stomaco,una volta alla testa...E comincio subito a pensare male.Lo dico semplicemente...ho quasi sempre paura di avere una malattia o un disturbo. Penso che tutto questo sia iniziato principalmente perchè ormai sentendolo al telegiornale,leggendo su internet,conosco tutte le malattie,tutti i sintomi,e anche per un semplice mal di testa comincio a pensare che ho per esempio un tumore al cervello.Oppure per esempio sono stato sempre un amante del mare (e lo sono tutt'ora)però una volta, ero sempre spericolato e arrivavo nuotando più lontano possibile.Ora invece ho paura che in acqua mi possa venire un crampo ecc... e quindi non mi allontano più di tanto.Mi dispiace molto perchè io sono un'amante del nuoto. Per fortuna quando sono con i miei amici,la maggior parte delle volte,riesco a distrarmi e a non pensare a nulla di tutto ciò.Mi capito quasi sempre quando sono da solo a casa per esempio. Una volta Ormai ho anche un ossessione verso il cibo,infatti ormai ho gia rinunciato a per esempio la maggior parte di dolci ecc... Consigliatemi su come uscirne...io sono giovane non voglio soffrire di questi disturbi a questa età,sopratutto perchè ho una buona vita sociale.Ho letto che su internet il modo per sconfiggerla,è di rivolgersi da uno psicologo,il problema è che non so se i miei genitori mi manderebbero mai.Ora volevo chiedere se oltre alla visita da uno psicologo c'è un altro metodo...

Risposta di:
Dr. Emanuele De Vietro
Specialista in Psichiatria e Psicologia ad indirizzo medico
Risposta

Salve, l’ipocondria o disturbo d’ansia per la salute è una condizione di disagio caratterizzata da una preoccupazione eccessiva e infondata riguardo la propria salute, tanto che qualsiasi sintomo fisico, anche lieve, viene interpretato come segno di patologia. Chi presenta questo disturbo viene solitamente considerato “malato immaginario” o ipocondriaco, a causa delle sue convinzioni infondate di essere malato. Chi soffre di ipocondria interpreta erroneamente le sue sensazioni corporee e ve ne attribuisce una pericolosità esagerata rispetto alla realtà. L’intervento di psicoterapia cognitivo-comportamentale, che consiglio, è volto a sostituire l’idea che i sintomi sperimentati siano generati da una grave malattia, costruendo un’ipotesi alternativa, più adeguata e vicina alla realtà. Rivolgiti insieme ai tuoi genitori, al vostro medico di base. che saprà inviarvi allo specialista di competenza per evitare il cronicizzarsi del disturbo clinico. Saluti

TAG: Adolescenti | Benessere psicofisico | Disturbi dell'umore | Psicologia | Psicosomatica | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!