15-04-2008

L'altra sera mi trovavo tranquillamente a letto ad

l'altra sera mi trovavo tranquillamente a letto ad un certo punto ho sentito come un clac molto forte al cuore un leggero smarrimento dopo di che il cuore ha cominciato a battere all'impazzata.pressione in quel momento 140/90 battiti 140 mani sudate leggera nausea tremori e formicolii alle gambe,temperatura 37 gradi,l elettrocardio gramma regolare. grazie. barbara.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Difficile risponderle con precisione così su un evento passato, La mia impressione in base alla sua descrizione è che abbia avuto un’extrasistole (cioè un battito fuori dal ritmo cardiaco normale: cosa per altro che può succedere a chiunque senza problemi) che si sia spaventata e conseguentemente la sua pressione arteriosa e la “normale” frequenza cardiaca si siano alzate come reazione ad uno stress emotivo. Se la cosa dovesse ripresentarsi con frequenza potrebbe essere utile registrare l’elettrocardiogramma per 24 ore tramite Holter.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare