Sport e attività fisica: dimagrire e mantenersi in forma

sport e attivita fisica dimagrire e mantenersi in forma
Redazione Paginemediche
Scritto da:
Redazione Paginemediche

Non solo diete. Per dimagrire è importante, anzi necessaria, l’attività fisica: praticare movimento regolarmente aiuta a perdere peso. L’attività fisica, infatti, gioca un ruolo importante nel raggiungimento e nel mantenimento del peso forma tanto quanto l’alimentazione. E c’è di più: secondo gli esperti 30 minuti di movimento moderato al giorno migliorano la pressione arteriosa e riducono il rischio di andare incontro a malattie cardiovascolari, aiutano a prevenire e a controllare il diabete e i valori del colesterolo cattivo nel sangue e sono un ottimo anti-stress. Al contrario, la scarsa attività fisica è responsabile dell'insorgenza di diabete di tipo 2, malattie cardiocircolatorie e perfino di depressione e tumori.

Insomma, bilanciare l’energia assunta attraverso il cibo e quella consumata con il movimento influisce positivamente sul benessere psico-fisico generale e previene numerose malattie oltre a contrastare il sovrappeso e l’obesità.

Movimento ed esercizio: l’attività fisica non va confusa con lo sport

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il termine “attività fisica” non va confuso con il termine “esercizio”. Per attività fisica si intende ogni movimento che comporti un dispendio energetico rispetto a una condizione di riposo: rientrano in questa categoria anche le attività come il lavorare, giocare, dedicarsi alle faccende domestiche. L’esercizio, invece, rappresenta una sottocategoria dell’attività fisica ed è caratterizzato dal fatto di essere pianificato, strutturato, ripetitivo e finalizzato al miglioramento o al mantenimento della forma fisica. L’attività fisica, quindi, non va confusa con lo sport.

Leggi anche:
L’indice di massa corporea mette in rapporto il peso e la statura di una persona e viene utilizzato per la classificazione del sovrappeso e dell’obesità.

Italiani popolo di sportivi

Secondo le stime Istat 2016, nel 25,1% dei casi gli italiani praticano sport con continuità nel proprio tempo libero: una persona su quattro sopra i 3 anni. Inoltre, mentre lo sport più seguito dagli italiani è il calcio quello più praticato è il nuoto e i figli vengono spinti più verso la piscina che nelle palestre e nei campi da gioco. È quanto emerge dall’indagine “Le discipline sportive – analisi dell’interesse e della pratica in Italia”, condotta da StageUp e Ipsos riguardante la popolazione nazionale fra i 14 e i 64 anni (39,6 milioni di individui).

Sport aerobico per bruciare calorie e per dimagrire

Il nuoto è considerato in maniera diffusa uno sport completo. Attiva tutte le masse muscolari e sicuramente è una delle discipline che assicura il maggiore dispendio energetico e un’azione benefica sulla circolazione e sull’ossigenazione dei tessuti. Infatti il nuoto, come la bicicletta e la corsa, è un toccasana per combattere la cellulite.

Non tutti gli sport, però, sono indicati per perdere peso e per ritrovare la linea. Per mantenere il peso forma il Centers for Disease Control and Prevention degli Stati Uniti raccomanda 150 minuti di esercizio aerobico a moderata intensità e 75 minuti di attività intensa anche in alternanza. Per dimagrire, invece, consiglia di intensificare l’attività fisica, a meno che non si segua un regime alimentare adeguato.

Una ginnastica di tipo aerobico aiuta a mantenersi in forma e a bruciare i grassi in eccesso. Per dimagrire l'ideale sembrerebbe la corsa (circa 590 cal/ora) ma anche camminare a passo svelto (460 cal/h) e andare in bicicletta (590 cal/ora) sono attività utili a bruciare calorie con effetto sulla forma fisica e sul dimagrimento.

Muoversi quotidianamente aiuta a perdere peso e a prevenire numerose malattie: che si pratichi uno sport o un’attività quotidiana il movimento, come la dieta, è uno dei pilastri di uno stile di vita sano.

Per approfondire guarda anche: “Esercizio fisico e salute del cuore”

Leggi anche:
No a ritenzione idrica e pelle a buccia d'arancia! Pochi e semplici esercizi per allenare i glutei, se costanti, promettono risultati soddisfacenti.

Fonti:

09/02/2018
23/10/2017
TAG: Adulti | BMI - Obesità di I classe | BMI - Sovrappeso | Benessere psicofisico | Diabete | Giovani | Medicina dello sport | Obesità | Scienza dell'alimentazione | Sport e Fitness | Sistema Muscolo-Scheletrico
Redazione Paginemediche
Scritto da:
Redazione Paginemediche