12-07-2017

L'anestesia può incidere sulla pillola?

Salve, 20 gg fa hoavuto un intervento di calcoli renali in anestesia totale, ero al 4 gg di assunzione pillola che non mi hanno mai fatto sospendere, oggi sono al 2 gg di ritardo ciclo, escludo a colpo sicuro una gravidanza. Può l'anestesia, gli antibiotici e antidolorifici assunti averne compromesso il lavoro? Lunedi dovrei ricominciare il nuovo blister, comincio o aspetto che mi torni il ciclo che sta mancando?

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Mai sospendere! Continui la pillola. È impossibile sapere esattamente per quale ragione il ciclo sia saltato, ma non è un problema!

TAG: Anestesia rianimazione e terapia intensiva | Chirurgia generale | Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile