Salve dottore, ho 27 anni e da un pò di tempo soffro di dolori e fastidi addominali, nell'ultimo periodo giungono sino alla bocca dello stomaco e alle coste.Nel mese di marzo, mi sono sottoposta a visita gastrenterologica e ho fatto una colonscopia, la cui risposta è stata : colonpatia funzionale. Il dottore mi ha parlato di ansia , e questo è assolutamente vero che sono una persona ansiosa, ma vorrei comunque un aiuto per sapere come comportarmi con questi fastidi e se lei ritiene che mi sottoponga ad altra visita, dato che i sintomi sono migliorati rispetto ad allora ma se ne sono aggiunti altri, appunto stomaco, e bruciore al fianco sx, a volte sembra esserci del vero fuoco. Le dico anche che sto diventando fortemente stitica e questi sintomi impossibilitano le mie attività quotidiane, da metà marzo proprio per l'ansia prendo una cp di Xanax 50 rp, ma le ripeto i fastidi, disturbi e a volte dolore ci sono ancora...Potrebbe dirmi se è il caso di tornare a fare un controllo oppure è solo un problema funzionale a provocarmi tutto quanto? e se c'è qualcosa e qualche alimento che mi aiuta e che mi peggiora? attendo una sua risposta cordiali saluti Antonella.