10-10-2012

L'interazione esiste ma le dosi che assume non sono pericolose

Salve,le scrivo per chiederle delucidazioni su possibi interazioni tra il farmaco Traflash(tramadolo cloridato 50mg) prescritto per dolori sopraggiunti al nervo del trigemino e Dropaxin(paroxetina) 10 gocce al giorno al mattino assunto da due mesi; ho letto della possibilità di una sindrome serotoninergica sul bugiardino e su internet e vorrei un suo parere in merito a tale effetto collaterale alle dosi indicate ed eventualmente quali sono i sintomi di tale sindrome. Al momento non ho ancora assunto traflash per i dubbi su indicati.Cordiali Saluti
Risposta

Gent. paziente,

non si lasci suggestionare dalle descrizioni che troverà su internet sulla sindrome serotoninergica, l'associazione tramadolo e paroxetina può causare una sindrome serotoninergica, ma solo a dosaggi ben più alti di quelli da lei assunti. Per la cronca la sindrome serotoninergica risulta contraddistinta da crampi addominali, nause, vomito, diarrea, diaforesi, cefalea, ipereflessia, iperpiressia, inconrdinazione, confusione mentale. In rari casi può essere fatale. La Sindrome serotoninergica è rara.

Cordiali saluti

TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!