Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-05-2013

L'otorrea può essere segno di perforazione

Buonasera, sono la madre di un bimbo di 10 mesi a cui martedì mattina è uscito della stanza gelatinosa dal' orecchio, esattamente uguale al catarro che aveva avuto nel naso fino alla scorsa settimana. Premetto che ora sta bene e non ha più raffreddore ne tosse. Mi domando se sia avvenuta una perforazione del timpano e se si dato che è successo lontano dal raffreddore è da tenere sotto controllo?o semplicemente è il catarro che è passato nell orecchio e che poi piano piano è uscito? Non sono più avvenute "perdite" e lui sta benissimo. Mi devo preoccupare? Grazie mille per la vostra disponibilità.
Risposta di:
Dr. Francesco Gedda
Specialista in Otorinolaringoiatria
Risposta

Può succedere che una otite catarrale provochi la perforazione del timpano. Se l'otorrea (cioè la fuoriuscita di catarro dall'orecchio) è completamente risolta, è molto probabile che sia avvenuta una chiusura spontanea della membrana timpanica (che è la regola). Sarebbe comunque opportuno che non bagnasse l'orecchio del piccolo paziente prima di sottoporlo ad una visita specialistica che possa verificare se la guarigione sia effettivamente avvenuta.

TAG: Otorinolaringoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!