04-09-2012

la causa è difficile da individuare

Buongiorno,Vi scrivo per sottoporVi il mio problema: è da 2 settimane che ho prurito in tutto il corpo (schiena, gambe, petto, braccia). Inizialmente pensavo fosse il tanto sole preso al mare e il caldo successivo al rientro, ma anche in questi giorni la situazione non è molto migliorata anche se è variata: i primi giorni mi spuntavano dei foruncolini che mi prudevano e dopo qualche ora sparivano. nei giorni successivi i foruncolini sono andati via ma mi prudeva la pelle e grattandomi era come se i pori della pelle si irritassero. ad oggi avverto ancora prurito, sempre su tutto il corpo, ma laddove mi gratto o laddove la pelle viene "strisciata" mi escono dei pomfi e mi rimangono i segni in rilievo delle "grattate". il giorno dopo vanno via. ho più prurito la sera quando torno dal lavoro che non durante il giorno; sto prendendo l'antistaminico aerius da circa 9 giorni per alleviare i sintomi su consiglio del medico. ho iniziato ieri ad usare dei prodotti specifici della bionike consigliati dal farmacista. oggi sembrava andasse meglio ma la sera di nuovo il prurito. la cosa strana è che mi è venuto fuori improvvisamente... ho smesso da 1 mese circa la pillola anticoncezionale: potrebbe essere quella la causa?altrimenti cosa potrebbe essere?Attendo Vs. riscontro e Vi ringrazio anticipatamente.M.E.
Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova Dottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Nove giorni di antistaminico sono pochi, deve continuare, le serve una visita dermatologica per impostarle bene la terapia.

Cordiali Saluti
 

TAG: Dermatologia e venereologia | Pelle