Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-09-2016

Lesione BI-RADS 4 alla mammella

Salve, mia madre, 63 anni, a seguito di screening mammografico di routine, è stata richiamata per approfondire il quadro diagnostico a seguito di quanto segue. Prima d'ora non le avevano mai trovato nulla di strano. Vorrei sapere cosa ne pensate. Siamo molto preoccupati.
Riporto referto ecografico: Richiamo dello screening mammografico per asimmetria di densità ai quadranti superiori della mammella sn. Viene eseguito tomosintesi della mammella sn in due proiezioni+ecografia mammaria bilaterale. La tomosintesi mostra né addensamenti parenchimali né microcalcificazioni con carattere di malignità. Al quadrante supero esterno si riconosce tenue radioopacità ben delimitata che all'esame ecografico si evidenzia come formazione ipoecogena solida del diametro massimo di circa 7 mm. All'esame color-dopler non segni di vascolarizzazione patologica. Del resto d'ambo i lati ecograficamente non lesioni focali. Nelle cavità ascellari d'ambo i lati non linfoadenopatie patologiche aumentati di volume. Conclusioni: lesione BI-RADS 4 al quadrante supero esterno della mammella sn, si consiglia esame bioptico. Grazie
Risposta
Gentile utente
il nodulo omogeneo per morfologia viene interpretato in prima ipotesi in BI-RADS 4 compatibile per in situ.
L'esame bioptico è fondamentale per definire la diagnosi prima dell"exeresi preventiva.
TAG: Esami | Salute femminile | Senologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!