Salve.Da Luglio scorso, ho notato un lieve rialzo del numero di piastrine. Primo esame 420.000 e successivi due a Novembre e ora a Febbraio 427.000.Assumo da anni torvastatina, e combisartan. Ho recentemente assunto antibiotici, prima per una sospetta sindrome di Lyme (Bassado per 20gg) poi per problemi dentari (levofloxacina e macrolidi).Dubito... Leggi di più però che si tratti di effetti da parte di farmaci che assumo da anni.Devo attendere, ripetere l'essame a distanza o è opportuno consultare un ematologo? Grazie.