10-04-2018

Linfonodi collo e ascelle ingrossati e dolenti

Buongiorno,

sono un ragazzo di 32 anni da mesi ho sempre mal di testa e i linfonodi del collo e ascelle dolenti e ingrossati , secondo l'ecografia che ho fatto un paio di settimane fa sono reattivi linfonodi reattivi in sede latero- cervicale e retronucale bilaterale delle dimensioni massime in sede latero cervicale a sx di 21x5 e a destra di 22x8 mm tiroide e ghiandole maggiori nella norma indenni da lesioni focali . vorrei specificare che nel 2010 ho contratto la sifilide trattata con penicillina una puntura intramuscolo dx e sx alla settimana per 3 settimane ad oggi le analisi del tpha e del vdrl sono le seguenti : vdrl:Negativo tpha: 320 >80 altre mts negativo io non sono molto sicuro che non sia questa a darmi tutti sti problemi anche se la dermatologa mi dice il contrario ho paura che non sia stata trattata adeguatamente e che stia progredendo anche perche oltre sti linfonodi ho sempre mal di testa mi sento sempre stanco perdo peso mangio tantissimo e nn ingrasso . in attesa di un vostro parere colgo l'occasione per porgere i miei piu cordiai saluti

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Stia tranquillo: se la VDRL è negativa e il TPHA è solo a 320, la sifilide è stata senz'altro superata e i suoi sintomi hanno altra origine.

Cordialità Corrado Quadrini

TAG: Adulti | Dermatologia e venereologia | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Radiodiagnostica | Valori normali
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!