Buongiorno dottore, da due mesi ho un forte dolore all'inguine destro che avverto soprattutto tramite diversi movimenti della coscia (accavallare le gambe,infilare il pantalone,dormire sul lato destro,ecc).ho eseguito un mese fa eco muscolare,che ha evidenziato 3 linfonodi inguinali non palpabili di ca. 1 cm. Ho eseguito successivamente rx anca... Leggi di più destra,bacino e colonna lombare che ha evidenziato solo una modesta ridizione spazio tra L1-S1 tratto posteriore.Ho effettuato analisi sangue con emocromo completo, LDH,Alfa1,Proteina C reattriva e VES e i risultati erano nella norma.Sono stata da un' internista, che non sapendo associare bene i miei dolori, mi ha a sua volta suggerito di effettuate per primo una vista neurologica e dopo quella ortopedica. Il neurologo dice che il mio dolore non è associato a problematiche neurologiche e mi ha sconsigliato l'ortopedico,invece mi ha suggerito di approfondire la natura dei linfonodi ripetendo nuovamente l'ecografia. A questo punto non so cosa fare.Cosa mi suggerisce?Le analisi del sangue eseguite ed i risultati bastano per escludere eventuali patologie tumorali?Grazie