23-02-2004

Linfonodo iperplastico

Vorrei precisazioni su: Linfonodo IPERPLASTICO DI 1,6 cm ALL'Ilo EPATICO. Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La presenza di linfonodi aumentati di dimensioni nel legamento epato-duodenale, all’ilo epatico, è un reperto ecografico di comune riscontro in pazienti con epatite C. L’aumento di dimensione del linfonodo, che quindi viene detto iperplastico, è associato alle caratteristiche istologiche epatiche che esprimono la risposta immune dell’ospite. Cioè la linfoadenopatia può essere un effetto della risposta immunologica al virus C da parte dell’ospite; il volume totale del linfonodo è correlato con i marcatori di necro-infiammazione epatica e lo stadio della fibrosi epatica. Tuttavia non è mai stata studiata a fondo la correlazione tra linfoadenopatia, istologia epatica ed immunoreattività dell’ospite.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!