Buongiorno, dopo 3 bambini decido di mettermi la spirale jaydess consigliata dal mio ginecologo. Dopo un anno essendomi bloccata con la schiena ho fatto 2 risonanze magnetiche nel giro di un mese ed una terza dopo 6 mesi visto che ero in lista per un intervento al ernia. A gennaio faccio l'ecografia di controllo per vedere se la spirale era in posizione corretta ed il ginecologo non la vede attraverso l'eco. Faccio una transvaginale dove si vede qualcosa ma non nella posizione giusta e mi consiglia di fare un isteroscopia. Quando il dottore esegue l'isteroscopia riesce a trovare i fili, prova a rimuovere la spirale ma non ci riesce, quindi decide di fare un isteroscopia operativa, pure quella senza successo visto che non è possibile rimuoverla perché è troppo incastrata. Adesso aspetto che passi un altro mese per rifare un altra isteroscopia con lo stesso dottore, ma ho paura. So che potrebbero esserci problemi, un suo consiglio? Grazie mille per la disponibilità.