07-03-2018

Mal di pancia con diarrea e sangue

Salve,

il 26 ottobre 2017 effettuai la Colonscopia

Diagnosi:esame condotto fino all'ileo terminali.buona la toilette intestinale.assenza di lesione degne di nota in tutti i tratti esplorati( biopsie per colite microscopiche)nella norma il canale anale.

Appena 2 giorni dopo tra la notte è il mattino sabato 28 ottobre/domenica 29 ottobre Mi svegliai nel sonno con un forte mal di pancia..andato in bagno con molta sofferenza ho fatto molta diarrea..dopo 20 minuti ancora diarrea questa volta poche feci e molto sangue rosso vivo notabile anche sulla carta igienica...quindi dolore in aumento e subito in ospedale dove mi fanno analisi(globuli bianchi un po' rialzati a 11 mila)spasmex antidolorifico e radiografia per escludere perforamento da colonscopia effettuata due giorni prima..

Torno a casa altre due volte in bagno sempre diarrea e sangue..mal di pancia dopo essersi calmato la mattina riprendeva abbastanza forte il pomeriggio. effettuata la cura con despital e psyllogel dopo qualche giorno sto bene,mal di pancia saltuario ma niente di che... dopo una settimana arrivo' la risposta della biopsia perche' c'era il sospetto di una colite microscopica....

"In tutti e tre campioni si osservano frammenti di mucosa colonica con minima atrofia ghiandolare e regolare quota di cellule caliciformi.La tonaca propria mostra edema,congestione e lieve flogosi prevalentemente cronica con presenza di follicoli linfoidi.Reperto di flogosi prevalentemente cronica con aspetti follicolari privo di caratteri morfologici di specificità"

A DISTANZA DI 4 MESI stamani DI NUOVO FORTE MAL DI PANCIA AL MATTINO PRESTO CON DIARREA, DOPO 2-3 SCARICHI DI NUOVO DIARREA MISTO A SANGUE... DATO CHE LA COLONSCOPIA E' NEGATIVA E' LA BIOPSIA credo che NON RILEVA LA COLITE MICROSCOPICA MI POTETE DIRE DI COSA SI PUO' TRATTARE, e SE EVENTUALMENTE devo SVOLGERE DEGLI ALTRI ESAMI...E' SOPRATUTTO UNA CURA PER QUESTO DOLORE FISSO alla pancia che ho in questo momento E' come RIEQUILIBRARE L'INTESTINO grazie mille

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

Esame culturale e parassitologico delle feci con dosaggio anche della calprotectina fecale.

TAG: Adulti | Colonproctologia | Disturbi gastrointestinali | Esami | Gastroenterologia | Giovani | Intestino | Microbiologia e virologia | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!