19-07-2017

Mal di schiena invalidante dopo la gravidanza

Buonasera a tutti. Sono una giovane mamma di 24 anni di una splendida bambina di 2 anni e mezzo. Vi espongo brevemente quella che sembra essere diventata una condizione di salute invalidante. Premetto che sin dall'adolescenza ho sempre avuto mal di schiena. Dopo la gravidanza di mia figlia purtroppo il mal di schiena è aumentato fino a divenire insopportabile. Quest'anno ho subito un intervento alla schiena per stabilizzare la zona lombare. Dopo 3 mesi dall'operazione ho eseguito la radiografia di controllo che riporta questo referto: " Non lesioni osteo-articolari e normale morfologia e ampiezza dei neuroforami del tratto cervicale. Aspetto lievemente cuneizzato ed irregolarità osteocondrosiche dei somi D7, D8, D9, D10 con associata accentuazione dell'angolo di cifosi dorsale, e presenza di qualche piccola ernia di Schmorl lombare. Il reperto è conpatibile con un esito di m. Di Scheuermann. Esiti di stabilizzazione di L3, L4, L5 con barre e viti trans-peduncolari. Clips metalliche in ipocondrio dx come per esiti chirurgici sulle vie biliari."

Perché vi scrivo? Perché purtroppo dall'operazione subita i dolori sono diventati più forti e ora interessano anche l'anca e le gambe; non dormo la notte per i dolori, non c'é una posizione che mi permetta di riposare, se sto in piedi ferma ho dolore, se cammino ho dolore, se sto seduta ho dolore, sdraiata uguale, a seconda di come mi muovo provo fitte e dolori, ho costantemente mal di testa che non mi permette di concentrarmi e di vivere la mia età. Sono molto demoralizzata, vi prego, mi rendo conto che solo dal referto risulta difficile fare una diagnosi o capire che problema c'è, ma sto davvero male e non so più cosa fare. Grazie

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

Gentile Signora, la malattia di Scheuermann che le è stata correttamente diagnosticata è cronica e richiede cure per tutta la vita. Occorre affidarsi ad un valido specialista Ortopedico.

TAG: Chirurgia | Gravidanza | Neurochirurgia | Ortopedia e traumatologia | Salute femminile