Gentile dottore, ho 71 anni e, da quando ne avevo 16, ho scritto (poesie, romanzi, racconti, etc.). Circa 8 anni fa ho smesso. Adesso, da una ventina giorni, essendo quasi sempre a casa (soffro di crolli vertebrali per osteoporosi), mi sono rimessa a scrivere (qualcosa che interessa il mio passato, sofferto), ma è cominciato un mal di testa... Leggi di più continuo (già al risveglio) e una leggera inappetenza, reazioni che prima non avevo. Le chiedo, cortesemente, perché accade e cosa fare. Grazie