23-08-2016

Malaria e possibile ricaduta

Vi scrivo perché ho avuto la malaria una ventina di giorni fa in Sud Sudan, dove lavoro. Della durata di tre giorni, cirata col Coartem, non è stata troppo forte. Dopo una settimana dal mio rientro in Italia ho avuto una nuova malaria più intensa della prima ma con una durata di due giorni, curata di nuovo col coartem. Volevo capire se si tratta di una ricaduta o di una nuova malaria; e nel caso fosse una ricaduta cosa posso fare per prevenirne altre. Grazie mille
Risposta di:
Dr. Pietro Di GregorioDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Risposta
Sarebbe il caso di porre le domande al Centro infettivologico preso il quale saranno in grado di risponderle.
TAG: Infezioni | Malattie infettive | Malattie tropicali | Medicina tropicale | Virus