L’ESPERTO RISPONDE

Malattia da raggi X

Volevo un informazione visto che sono un ragazzo ansioso, nel 2017 ho avuto la tbc, ho fatto: lastra,tac ottobre 2017 e novembre 2017 ( fine ricovero) nel 2018 gennaio,marzo,aprile lastra e maggio Tac , agosto e novembre 2018 lastra ed in fine gennaio 2019 Tac finale per vedere se i buchi nel polmone sono cicatrizzati. Volevo sapere se tutti questi... Leggi di più raggi x mi abbiano causato danni al corpo( cellule,molecole ecc) Perché è da 1 anno che mi sento strano: malessere generale, sudo, capogiri , a volte quando sono teso ho la dissenteria, paura d morire, mai avuto febbre. È possibile che sia la causa da raggi ?? Ho paura d questa cosa! E che non c siano rimedi. Attendo una risposta grazie

Risposta del medico
Dr. Giorgio De Bernardi
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Pneumologia e Allergologia e immunologia clinica

La dose di radiazioni ricevuta con una singola radiografia del torace corrisponde ad una giornata di sole al mare a prendere la tintarella. La TAC comporta un sostanziale incremento di radiazioni assorbite, tuttavia il motivo per cui le ha eseguite è sufficiente a giustificarne l'uso, per monitorare la risposta alla terapia. L'infezione tubercolare è un evento grave, sostenuto da bacilli che vengono debellati solo a seguito di circa 1 anno di... Continua terapia con combinazioni di farmaci che possono essere anche disturbanti per il paziente, infatti viene costantemente monitorato durante la terapia con esami del sangue. Se i suoi disturbi persistessero, ne parli con chi l'ha curata per la TBC, probabilmente la risoluzione dei suoi problemi è vicina e non dipende dalle radiazioni. Cordiali saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Radiografia: che cos'è e in che cosa consiste
Radiografia: che cos'è e in che cosa consiste
2 minuti
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
1 minuto
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
2 minuti
Vaiolo delle scimmie: cos’è e quali sono i sintomi
Vaiolo delle scimmie: cos’è e quali sono i sintomi
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato respiratorio
Nocera Inferiore (SA)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Roma
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Novara
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Verona
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Piacenza
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Napoli
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Caserta
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Catanzaro