03-01-2017

Malattia di Raynaud

A seguito di capillaroscopia periungueale, ho avuto il seguente referto: "Plesso venoso ben visibile con flusso ematico rallentato. Anse tortuose con ectasie circoscritte. Distribuzione comunque orientata. Riferibile a M. di Raynaud".
Essendo celiaca ed avendo zia materna affetta da sclerodermia, mi chiedo se la M. di Raynaud indicata nel referto possa essere solo un problema di "circolazione" o, al contrario, spia di altre patologie autoimmuni. Ringrazio vivamente per l'attenzione che vorrete accordarmi. Buon lavoro!

Risposta di:
Dr. Giuseppe Scavo
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Medicina generale
Risposta

Conviene approfondire per escludere un coinvolgimento sistemico.

TAG: Apparato circolatorio | Malattie autoimmuni | Malattie della circolazione | Reumatologia | Sistema Immunitario