Buongiorno, sono una ragazza di 18 anni anni e nell'ultimo periodo mi sta capitando (molto più frequentemente del solito) di trovarmi in un forte stato di stress e di ansia ingiustificati. Divento con molta facilità irascibile, perdo interesse in qualsiasi tipo di attività e mi sento a disagio in situazioni sociali, (anche nell' interagire con i miei amici più stretti), ho crisi di pianto molto lunghe e con una respirazione molto accelerata (dopo pochi secondi iniziano a tremarmi mani e gambe). Questo stato emotivo dura un paio di giorni per poi scomparire e riapparire dopo poco. Questo malessere può essere dovuto al fatto che sto vivendo un periodo di stress maggiore rispetto al solito (frequentando ora l' ultimo anno di liceo) oppure é il caso di un consulto psicologico?