Buonasera, sono una donna di 33 anni peso 53 kg e sono alta 156 cm. Non soffro di particolari patologie e da circa due anni ho forti dolori alle dita delle mani (nocche e prima falange), dorso mani, e dita dei piedi. Insieme a loro dita delle mani gonfie e rigidità delle stesse al punto da aver difficoltà a chiudere la mano. Questi dolori compaiono con le pioggie e l'umidità e scompaiono durante clima secco lasciandomi per due o tre gg febbre (38-39°C). Il mio medico di base mi ha prescritto emocromo con Ves e Pcr che a febbraio erano negative. Quali indagini posso fare per capire da cosa sono causati questi dolori? Cordiali Saluti