11-08-2016

Marezzatura parenchimale

Gentile dottore, ho 45 e ieri ho effettuato un rx di controllo per un pnx recidivante post pleurodesi, eseguita nel 2008. Da gennaio ho avuto parecchi controlli e recidive.
Il referto di ieri dice: Disomogenea marezzatura parenchimale di sospetta natura flogistica,in sede paracardiaca bibasilare. Referto da rivalutare clinicamente. In esiti di pleurodesi apicale dx non evidenti falde di pnx. Emidiaframmi curvilinei con seni costofrenici pervi.Immagine cardiaca nei limiti.

Devo preoccuparmi dottore? Il medico da cui sono in cura mi ha chiesto se ho avuto tosse o febbre negli ultimi periodi, ma non ho nulla di simile, solamente un leggero catarro tra naso e gola, L'ultimo rx eseguito il 7 di giugno non evidenziava nulla di tutto questo. Ripeterò l'esame ancora tra 20gg circa. Non mi è stata prescritta nessun tipo di terapia antibiotica, solamente del Flaminase da parete del medico curante. Il chirurgo toracico mi dice di stare tranquilla, ma io non sono tranquilla. Mi dia un consiglio. Grazie
Risposta di:
Dr. Enrico Guarino
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica e Chirurgia toracica
Risposta
Buonasera,
dalla sua descrizione non sono chiari alcuni dati. Dal 2008 ha avuto diverse recidive di pnemotorace o è stata operata nel 2008 con pleurodesi per pneumotorace recidivante? Comunque venendo al suo quadro clinico attuale sono in accordo con il suo chirurgo toracico che non ritiene pericoloso o preoccupante il suo quadro radiologico. Ritengo opportuno che lei faccia una ulteriore Rx di controllo a distanza di un mese. 
Ritengo che se operata nel 2008 senza nuovi segni o sintomi respiratori lei si possa sentire esentato da fare esami radiologici con elevata frequenza
cordiali saluti 
Enrico Guarino
TAG: Chirurgia | Chirurgia toracica | Malattie dell'apparato respiratorio | Polmoni e bronchi | Torace